Il terzo chakra - Manipura

Il terzo chakra,

ossia il chakra solare o chakra del fuoco, si trova nel plesso solare, la parte dell’addome che si trova tra il diaframma e l’ombelico. Se il primo chakra è collegato alla stabilità e il secondo al fluire, il terzo chakra è quello dell’unione di questi due elementi, ossia la luce, l’energia, il calore e quando è ben equilibrato ci sentiamo energici, sicuri di noi stessi, forti e padroni di noi stessi. Non abbiamo paura dei giudizi altrui e sappiamo essere sempre all’altezza della situazione e non abbiamo difficoltà nel gestire noi stessi e le nostre emozioni. È collegato all’apparato digerente e alla digestione, che “divora” il cibo proprio come il fuoco divora ciò che trova sul suo cammino.

Quando il terzo chakra è disequilibrato possiamo notare molti sintomi negativi, sia a livello fisico sia a livello mentale, soprattutto legati alla nostra sicurezza e al nostro apparato digerente.

Quando è troppo chiuso, infatti, notiamo l’insorgere di insicurezza, scarsa autostima, introversione e un forte senso di inadeguatezza in tutte le situazioni. A livello fisico invece insorgono problemi come disturbi del fegato, nausea, ulcera, gastrite, difficoltà di digestione e celiachia.

I problemi possono apparire anche quando questo chakra è troppo aperto, facendo apparire una persona molto arrogante, aggressiva, fin troppo sicura di sé, alla costante ricerca di potere e che sente sempre il bisogno di auto-celebrarsi per nascondere le proprie sconfitte e le proprie insicurezze.

Come riequilibrare il terzo chakra

Per riequilibrare il Manipura chakra puoi praticare tutte le posizioni che coinvolgono l’addome, come ad esempio la Navasana, la posizione della barca, o la Parivrtta Trikonasana, la posizione del triangolo ruotato. Anche la meditazione può aiutarti. Puoi scegliere di fare meditazione utilizzando il mantra ram, che è il mantra del terzo chakra.

Namastè

Lascia un commento