Scopri la pratica yoga e un adeguato stile di vita in autunno

La pratica autunnale dello Yoga e un adeguato stile di vita ci aiutano e sostengono nell’affrontare il cambiamento delle forze in gioco in questa stagione.

La sequenza autunnale è composta da posizioni che hanno un’azione calmante sugli elementi ARIA-ETERE- FUOCO e attiva : 1°chakra Muladhara, il chakra della radice relato all’elemento TERRA che dona stabilità e fermezza; 2°chakra Svadhisthana, il chakra sacrale, relato all’elemento ACQUA che dona fluidità e capacità di adattamento alla vita; 3°chakra Manipura, il chakra del plesso solare, relato all’elemento FUOCO centro del potere personale dona volontà e determinazione.

“Regolarità” è la parola chiave che guida la pratica Yoga e lo stile di vita dell’autunno, per contrastare l’eccesso di ARIA-ETERE e mantenere in equilibrio gli elementi e le forze in gioco della natura, finché il loro eccesso andrà naturalmente a ridursi nella parte finale dell’inverno e in primavera, momento in cui saranno dominanti le qualità  degli elementi TERRA- ACQUA.

Regolarizzare il ritmo del respiro che accompagna la pratica del saluto al sole e la sequenza delle posizioni. Questa pratica equilibra la dispersione prodotta dagli elementi ARIA-ETERE che vanno in squilibrio in questa stagione.

Regolarizzare il ritmo delle attività quotidiane apportando alcune modifiche allo stile di vita rafforza gli effetti della pratica Yoga.

Esporsi al sole è importante in questa stagione, anche solo le braccia, le gambe, il viso ogni volta che è possibile.

L’auto-massaggio andrebbe praticato tutti i giorni, la mattina prima della doccia è un toccasana. Gli elementi ARIA-ETERE sono correlati al senso del tatto e alla pelle.

Il massaggio con l’olio pacifica e nutre il sistema nervoso, allontana l’instabilità della mente, ha un’azione profondamente riequilibrante per l’emotività. Più che un vero e proprio massaggio è una sorta di oleazione del corpo, molto efficace anche senza seguire una particolare tecnica. In sanscrito per indicare l’olio si usa la parola sneha, che vuol dire amore. Cospargersi di olio ha un effetto simile ad essere riempiti di amore, è considerato un gesto speciale di affetto che si può offrire ad una persona cara oppure a se stessi; per consolare, calmare e confortare. Ecco come procedere.

Aggiungi a dell’olio di mandorla o di sesamo dell’essenza pura di rosa o geranio 4/5 gocce. Questi fiori hanno una particolare azione riequilibrante per il cuore e l’emotività; cospargiti abbondantemente fino a coprire tutta la superficie del tuo corpo, lascia assorbire l’olio per 5/10 minuti poi fai una doccia e rimuovi l’olio solo con l’acqua oppure con poco sapone neutro. Fallo tutti i giorni, la mattina per un paio di settimane consecutive, ti stupirai dei benefici che può offrirti questa semplice pratica. Consiglio di massaggiarlo in modo rotatorio sulle articolazioni e lineare sulle ossa lunghe.

Nell’alimentazione evita i cibi freddi insalate, gelato, frullati, succhi, yogurt, questo genere di cibi aumentano il muco e il raffreddamento del corpo. È ideale la bevanda allo zenzero da bere durante tutta la giornata, è antisettico per le vie respiratorie, efficace contro il mal di gola. Prima dei pasti può essere utile una preparazione che aiuta la digestione , aumentando Agni il fuoco digestivo, e previene la formazione di gas intestinali: mescola zenzero grattugiato con succo di limone, miele e sale. Nella preparazione dei cibi usa il pepe lungo, riscaldante ed espettorante, elimina le tossine e stimola i processi di purificazione del corpo. Curcuma e alimenti fermentati aiutano la flora intestinale, propoli, vitamina C, echinacea per il sistema immunitario, il polline come integratore ricco di vitamine e sali minerali che irrobustisce il fisico.

GRAZIE E NAMASTE’

Lascia un commento